La salma di Vittorio Emanuele III in viaggio verso l’Italia

By dicembre 17, 2017NOTIZIE

Dopo l’arrivo della salma della regina Elena da Montpellier al santuario di Vicoforte, anche le spoglie di Vittorio Emanuele III hanno lasciato nella notte fra il 16 e il 17 dicembre Alessandria d’Egitto. Lo annuncia l’ANSA.

Da un aeroporto militare del Paese il feretro del penultimo re d’Italia dovrebbe giungere in mattinata in Italia, probabilmente in uno scalo militare del Piemonte, per poi trovare posto in un loculo ricavato all’interno della cappella di San Bernardo, dove nei giorni scorsi sono giunte quelle della consorte.

Umberto I sosta davanti alla tomba di Vittorio Emanuele III, ad Alessandria d’Egitto

Il rientro delle due salme cadrebbe nel settantesimo anniversario della morte di Vittorio Emanuele III (28 dicembre 1947) e, come ha voluto sottolineare la principessa Maria Gabriella, nipote del sovrano, “nel centenario della Grande Guerra” con l’auspicio che l’iniziativa “concorra alla composizione della memoria nazionale”.

La cappella di San Bernardo nel santuario di Vicoforte (Cuneo) è anche il mausoleo del duca Carlo Emanuele I, che vi è sepolto, e che sostenne l’inizio della costruzione del santuario nel Monregalese tra il 1596 e i primi anni del ‘600.

redazione

Author redazione

"La Storia senza revisione non dovrebbe circolare"

More posts by redazione

Leave a Reply

CAMBIA LINGUA

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish